1 dicembre 2013 - CESANO IERI, Cesano Boscone dagli archivi fotografici storici

Rivivere una bella esperienza, riproporre il gusto del ricordo, il piacere della ricerca più approfondita delle immagini del nostro territorio, della nostra comunità. Questi sono i motivi che hanno spinto il Circolo Fotografico Cizanum, dopo la mostra Cesano oggi” esposta nel dicembre 2012, in questa nuova ricerca fotografica.La Fotografia ha cambiato il modo di essere della civiltà stessa, soprattutto ha descritto, mostrato, documentato, scoperto, raccontato come eravamo.
Ed è proprio questo l’intento della mostra: conoscere, attraverso le immagini provenienti dall’Archivio Storico Fotografico del Cizanum e da alcune messe cortesemente a disposizione dalla Fondazione Sacra Famiglia, il proprio paese; non grandi eventi o vicende eclatanti, solo vita quotidiana, fatta di semplicità e di concretezza, significati che hanno contribuito a creare una propria storia, una identità precisa che non bisogna dimenticare. (...)

(leggi catalogo mostra in PDF)

6 ottobre 2013 - Adelio Bajardi. MILANO IN BIANCOENERO

Ad un primo fugace sguardo le fotografie di Adelio Bajardi possono sembrare "soltanto" belle immagini, ma non si può fare a meno di venire immediatamente catturati dall’ottima composizione, dall'intensità della luce, dall’armoniosità dei toni e delle forme. Milano offre tantissimi spunti fotografici ma è tutt’altro che facile da ritrarre; per svelarsi davvero questa città sembra aver bisogno di uno sguardo capace di penetrare le cose, di saperle interpretare anche al di là della loro parvenza. A quel punto non è più il nostro sguardo che si posa su quelle immagini, ma lo sguardo di Adelio: è la sua esperienza che ci parla, vediamo e sentiamo nelle immagini il suo amore per Milano, la sua città. Dice di Milano lo scrittore Carlo Castellaneta “Per me è il suo perenne mutare, la sua facilità nell’importare novità e poi nello sbarazzarsene. Ogni decennio ora in meglio, ora in peggio. Ma ferma non sta mai. Una febbre di rinnovamento la divora da quando è nata…” (...)

(leggi catalogo mostra in PDF)

19 maggio 2013 - Cesare Colombo, Milano. Ingresso libero

Cesare Colombo, milanese, è nato nel 1935; dopo il liceo ed un anno di università, a metà degli anni ‘50, sceglie la professione della fotografia, che non abbandonerà più, affiancandovi un'attività non meno importante nella comunicazione visiva e nelle ricerche storiche. Collabora con le maggiori riviste del settore e alterna a servizi per i periodici Domus e Abitare, e per aziende come Iri, IBM, 3M, Ciba, Enimont la cura di importanti mostre e fotolibri.
Con le maggiori case editrici ha pubblicato diverse monografie personali oltre ad aver collaborato anche a pubblicazioni di fotografi italiani importanti. Negli anni ottanta lavora per gli Archivi Alinari producendo varie mostre. Molte sono le monografie dedicate al suo lavoro di fotografo autore tra le quali Milano. Ingresso libero (2012) pubblicata nella collana Grandi Autori della Fotografia Contemporanea prodotta dalla Federazione Italiana Associazioni Fotografiche. (...)

(leggi catalogo mostra in PDF)

3 febbraio 2013 - Daniele Aulenta, SGUARDO SU IL CAIRO

Le fotografie esposte in questa mostra sono state scattate nel corso di un mio viaggio alla città del Cairo nel gennaio del 2009. La città, le attività che ne popolano gli spazi pubblici e le persone che ne fruiscono, sono temi divenuti a me cari attraverso la mia formazione di architetto. Ho sviluppato un amore per “l’organismo Città”, che in questo lavoro unisco alla mia fascinazione nei confronti delle peculiarità dell’uomo, spesso manifeste in dettagli, che mi impegno a cogliere.
Attraverso le immagini esposte offro quindi ai visitatori il mio sguardo sulle forme della città, sui flussi impetuosi di cittadini in movimento, che ne ostruiscono le arterie, sui colori nascosti dalla sabbia trasportata dal vento e sulle persone, che con sorrisi, sguardi, emozioni, abitudini o uniformi ne popolano le strade. (...)

(leggi catalogo mostra in PDF)