10 Febbraio 2019 GIANNI MAFFI 7458 KM

7458 Km

 Un paese magro e nervoso, bruno e ardente.[…] così definisce l’Italia in una sua poesia lo scrittore, giornalista e fotografo Orio Vergani, e continua: […] E' anche uno dei più sottili paesi del mondo, tanto che, volandoci sopra, a un certo punto sugli Appennini, vedi agevolmente i due mari che lo bagnano […].
Il mare circonda il Belpaese lungo uno sviluppo costiero di ben 7458 km - incluse le isole - su cui si alternano: spiagge, scogliere, golfi, falesie, lagune, promontori, insenature.
Gianni Maffi esplora questi paesaggi tra terra e mare che hanno visto, nel corso dei secoli, l'incontro, la condivisione, lo scambio, così come le incomprensioni, le tensioni, le violenze, tra civiltà e culture diverse.
Ne scaturisce un disordinato e poetico portolano fatto di immagini, nel quale il fotografo milanese, con lo stile che contraddistingue i suoi lavori più recenti, propone le coordinate sentimentali per un viaggio lungo le costiere italiane tra natura, testimonianze del passato e segni profondi del mondo contemporaneo.

 (leggi comunicato stampa in PDF)